lingottoL’oro continua a salire di prezzo e le grandi potenze internazionali si stanno muovendo per aumentare la propria riserva aurea. Recentemente anche l’india ha comprato 200 tonnellate d’oro per un valore di 6,7 miliardi.

Ed in Italia? dove si possono comperare i lingotti di investimento. Ne abbiamo parlato con gli amici di Cashgold che operano anche nel settore vendita e ci hanno dato alcune dritte.

L’oro si può comperare in due modalità: in sede o con spedizione. L’importante è che l’operatore sia autorizzato dalla banca di Italia ed abbia la certificazione e l’iscrizione all”UIF.

Il peso di un lingotto d’oro può essere variabile: esistono lingotti da un grammo e si arriva, passando attraverso diverse tipologie di peso sino al lingotto da un chilogrammo (quello che si vede nei film per intenderci).

Attualmente le richieste più grandi sono quelle per lingotti di 10/100 grammi. Il lingotto da 1Kg, oltre ad essere difficile da reperire, è anche difficile da realizzare e quindi si punta su quelli più piccoli.

Al momento dell’ordine, si fa un bonifico che varia dal 15% al 30% e si aspettano alcuni giorni (dipende dalla disponibilità di magazzino). Una volta arrivato il lingotto si passa in sede a ritirarlo. Se si vuole il lingotto a casa invece, si deve pagare la somma per intero ed il lingotto arriverà a casa con assicurazione e con un camion porta-valori.

Bisogna fare attenzione al fatto che i lingotti devono avere una certificazione “good delivery” che attesta che si tratta di un lingotto d’oro da investimento (il cui metallo ha una purezza particolare ed è stato tenuto in condizioni superlative). Una volta che abbiamo il nostro lingotto possiamo assicurarlo e depositarlo in banca.