webankWebank.it ha ideato una nuova tipologia di conto corrente che è contemporaneamente sia conto di deposito che conto corrente.

La procedura potrebbe apparire complessa ma in realtà è piuttosto semplice. Il conto corrente è il classico conto a zero spese che ha prelievi gratuiti con bancomat e carta di credito gratuita.

Il conto di deposito invece è un conto che dà un interesse a 2.5% (lordi) soltanto in caso di vincolo a 12 mesi, mentre per il semplice conto teposito (senza vincolare i soldi) abbiamo i normali tassi BCE (piuttosto deludenti e bassini). Si possono attivare anche, concordandosi con la banca, una serie di altri investimenti che vanno da pronti contro termine a servizi di investimento azionario o obbligazionario, ma le commissioni sono sono sul guadagno, ma sull’ordine eseguito. Occorrerà prestare quindi grande attenzione ai suggerimenti della banca che guadagnerà ad ogni vostra operazione di investimento, indipendentemente dal risultato.

L’idea di due conti è piuttosto interessante, ma il conto di deposito presentato da Webank ci pare piuttosto fiacco rispetto ad altri conti già conosciuti e recensiti su queste pagine. A nostro avviso si può fare di meglio e ripresentare poi una formula decisamente più agguerrita e vincente.

Staremo a vedere.