Mariella Burani Fashion Group: mancano 10 milioni

burani1 Torniamo a parlare di Mariella Burani Fashion Group che, in questi giorni, naviga in cattivissime acque ed è in udienza fallimentare.

Walter Burani ha affermato di voler salvare la Burani Designer Holding, la società che controlla Mariella Burani Fashion Group, ma i soldi richiesti dalle banche per sanare il bilancio del gruppo non sarebbero 50 milioni di euro ma bensì 60. La trattativa va avanti con la mediazione di Banca Leonardo, dopo che Mediobanca si è tirata indietro. Continua a leggere

Titoli di stato: ancora in ribasso.

cattivo pagatore dei pessimi guadagni offerti dai titoli di stato abbiamo più volte parlato nel corso di quest’ultima stagione, ma gli amanti di questa tipologia di prodotti oggi ha dovuto subire un’ulteriore batosta: nel corso dell’asta odierna, i Buoni Ordinari del Tesoro con scadenza a 6 mesi sono stati collocati con un rendimento annuo lordo dello 0,559%.

Abbiamo quindi un calo di altri 0,049 punto rispetto al precedente collocamento. Continua a leggere

Unicredit Condannata?

unicredit Molti media nazionali hanno titolato, nello scorso fine settimana, che la banca Unicredit era stata condannata a risarcire gli investitori rimasti coinvolti nel caso Lehman Brothers.

La causa della condanna sarebbe stata la class action intentata dagli stessi investitori per recuperare il proprio denaro.

La notizia, che sarebbe storica se fosse vera, non corrisponde però a realtà. Continua a leggere

Investire nel verde

energie rinnovabili Negli ultimi tempi, a livello mondiale, c’è una grande attenzione sul clima e sulle energie rinnovabili.

Molti investitori infatti, si sono domandati se il verde possa diventare il grande business di Piazza affari, guardando anche  le ottime performance delle società quotate sull’IREX (Italian Renewables Index), indice che stabilisce l’andamento di borsa delle SPA che si occupano di energie rinnovabili. Continua a leggere

Investire in Arca SGR – Intervista a Simone Bini Smaghi

sbs Arca SGR è una società di Gestione del Risparmio, costituita nel 1983 da dodici Banche Popolari, che promuove e gestisce fondi comuni d’investimento ed un fondo pensione aperto, Arca Previdenza.

Attualmente Arca Sgr è una delle prime società di gestione di risparmio operanti in Italia e noi di ZeroSpese abbiamo intervistato il suo Vice Direttore Generale,  Simone Bini Smaghi, relativamente alle proposte di investimento di Arca SGR e su dove investire nel 2010… Continua a leggere

Ex Family Banker? Ora devi pagare!

mediolanum Sono in molti gli ex family banker di Banca Mediolanum che, dopo avere terminato il servizio presso la banca, si sono visti recapitare a casa una lettera da parte della banca che richiedeva indietro del denaro.

Alcuni hanno messo in dubbio il diritto della banca a richiedere i soldi, altri hanno gridato alla truffa… Continua a leggere

Perchè mi hanno bloccato la carta di credito?

carta di credito Questa è la domanda che si sono fatte parecchie persone (alcune delle quali hanno scritto al nostro sito) al rientro dalle vacanze natalizie.

Alcuni utenti infatti hanno utilizzato normalmente la propria carta di credito per acquisti in Europa (ad esempio in spagna) e, dopo un primo utilizzo, hanno scoperto amaramente di non poter più utilizzare la loro carta che era stata bloccata e resa inutilizzabile dall’Italia. Continua a leggere

Petrolio in ribasso.

petrolio Il petrolio accelera il suo ribasso, perdendo quasi il 2,50% rispetto alla quotazione iniziale dei future con scadenza a febbraio.

Il motivo del calo (e si aspettano ulteriori cali) è che le scorte di petrolio registrate dal dipartimento dell’energia statunitense sono in aumento sopra le attese. In pratica l’economia mondiale, forse ancora per effetto della crisi, richiede e consuma meno petrolio. Continua a leggere

Tempi buoni per chi ha un mutuo.

euribor Il 2010 è iniziato bene per tutti coloro che hanno sottoscritto due o tre anni fa un mutuo a tasso variabile (o a rata costante e tempo variabile) e che ora vedono la rata del mutuo ridursi sempre di più.

L’euribor a tre mesi infatti (parametro a cui sono agganciati i mutui a tasso variabile) ha toccato un nuovo minimo storico a quota 0,692%. Continua a leggere

Webank torna alla carica!

webank Avevamo già parlato della proposta di Webank di creare un conto che è una via di mezzo tra un conto deposito ed un conto corrente a zero spese.

Recentemente però ci è capitato di ascoltare sulle reti televisive nazionali uno spot pubblicitario che parlava di Webank. Sostanzialmente la proposta resta sempre la stessa della nostra precedente recensione, ma qualcosa è cambiato… il tasso di interesse… Continua a leggere