Febbre suina: risvolti economici

influenza Molti ancora si ricordano della famosa Influenza Aviaria, quella che doveva essere la pandemia del nuovo secolo si è poi risolta con 94 morti in tutto il mondo. Pensando che in italia muoiono almeno 1000 persone all’anno per la normale influenza, potete capire che la percentuale, a fini statistici, è assolutamente irrilevante.

Eppure, il martellamento dei giornali, nel periodo dell’influenza aviaria, ha fatto precipitare i prezzi del pollame e simili, portando allevatori alla miseria, se non al suicidio. Continua a leggere

Corporate bond: nuovi modi per investire.

investire I titoli di stato, come abbiamo già segnalato, sono attualmente ai minimi storici, mentre i mercati azionari continuano ad essere instabili, per via della crisi economica ed ora anche dell’influenza suina, le possibilità per un investimento alternativo sono quindi da prendere in seria considerazione.

Le banche ovviamente sono in prima linea per offrire ai propri clienti una serie di strumenti remunerativi per diversificare i portafogli, e cercare di investire in settori non colpiti dalla crisi.
Tra questi abbiamo ad esempio le  obbligazioni societarie (chiamate anche Corporate Bond), in particolare quelli bancari, la cui sottoscrizione è cresciuta a marzo del 20,5% secondo i dati dell’ABI. Continua a leggere

Detrazione per il risparmio energetico.

risparmio-energetico La detrazione del 55% sulle spese sostenute per gli interventi di risparmio energetico, in attesa di specifiche da parte dell’agenzia delle entrate, potrà fare un passo avanti da domani, giovedì 30 aprile.

Da domani infatti sarà disponibile sul sito dell’ENEA la sezione per l’invio della documentazione tecnica di coloro che hanno già completato i lavori nel 2009. Non sono ancora stati resi disponibili, nonostante siano passati ormai due mesi, i termini per l’invio della documentazione alla agenzia delle entrate, che è poi quello che più interessa coloro che hanno deciso di fare questo investimento. Continua a leggere

Conto Rendimax: nuove offerte

rendimax Rendimax è un conto di deposito, ovvero garantisce un rendimento più elevato di un normale conto corrente. Il tasso attivo di rendimax, viene calcolato su base trimestrale e, togliendo anche l’imposta fiscale del 27% arriva ad essere un 2,92%… ovviamente una cifra imbattibile paragonata ad un normale conto corrente.

Gli interessi sono giornalieri, ma vengono accreditati sul conto con cadenza trimestrale… quindi il periodo minimo per potere avere gli interessi guadagnati è tre mesi.
Continua a leggere

Fondi pensione: il punto della situazione.

fondi-pensione Con la recente crisi finanziaria, che ha coinvolto tutti i settori dell’economia mondiale, è inevitabile che, anche la previdenza complementare abbia risentito di questa straordinaria crisi.

Se prendiamo in esame i fondi negoziali o di categoria, nei primi tre mesi del 2009 abbiamo avuto un calo dello 0,77%, mentre invece i fondi aperti hanno avuto un calo dell’1,39%.

Nonostante siano cifre negative però, fanno ben sperare perchè, l’anno scorso i cali sono stati ben peggiori  ovvero un bel meno 6,3% per i negoziali e un meno 14,1% per i fondi aperti… Continua a leggere

Quando i debiti sono troppi: strategie e consigli.

debiti Al giorno d’oggi non è poi così difficile rimanere intrappolati nei pagamenti di vari debiti, prestiti, mutui e quant’altro. La cosa diventa ancora più complessa quando abbiamo qualche emergenza che ci costringe ad utilizzare altro denaro, sino al momento in cui non riusciamo più a fare fronte ai debiti.

Che cosa fare a questo punto? Attendere mestamente l’ufficiale giudiziario? No di certo…
Le soluzioni possibili sono ancora molte. Solitamente si procede per gradi: il primo passo da compiere è quello di parlare con il nostro ente creditizio e farci accordare una dilazione (ma non sempre funziona, in particolare con le banche per i mutui o prestiti). Continua a leggere

CheBanca! Conto Tascabile a colori

chebanca Il conto tascabile a colori di CheBanca! è oggetto di una pubblicità notevole su tutte le principali emittenti televisive… abbiamo quindi deciso di occuparcene per capire come funzioni nel dettaglio  e quali possibilità ci siano.

La prima cosa da dire è che il conto tascabile è disponibile in due opzioni: la prima è il conto base e la seconda è il conto tascabile a colori. Il primo offre la possibilità di avere una carta con la quale è possibile prelevare gratuitamente in tutti i bancomat italiani, pagare al supermercato o in tutti i luoghi che accettano pagamenti con carte di credito, il tutto senza alcuna commissione e a costo zero. Continua a leggere

Gli incentivi salvano il mercato dell’auto

automob Il mercato dell’automobile è finalmente in rialzo. Questo è il dato positivo dopo l’entrata in vigore, a partire dal 7 febbraio, del decreto incentivi disposto dal governo.
Dopo ben 14 mesi di cali, le immatricolazioni di auto nuove sono tornate a crescere a marzo con un aumento dello 0,24% rispetto allo scorso anno.

Il motivo di questa crescita è sicuramente da imputare agli incentivi statali che hanno stimolato all’acquisto molte persone che dovevano cambiare macchina. Basti solo pensare che a gennaio il dato delle vendite era un bel meno  32.6% (rispetto all’anno precedente) e meno 24.5% a febbraio. Continua a leggere