Family Banker: un lavoro serio?

mediolanum Da diverso tempo compaiono nelle rubriche di offerte di lavoro e sui giornali specializzati le offerte di lavoro della Banca Mediolanum che ricercano figure da inserire come consulenti. L’annuncio è più o meno simile a questo:

Ti senti motivato dal settore bancario e dalla libera professione?
Se hai meno di 35 anni, una Laurea e vuoi sostenere l’esame di Promotore Finanziario, Banca Mediolanum ti seleziona con l’obiettivo di fornirti un referente senior,le competenze, gli strumenti e la formazione adeguata per l’esame di Promotore e per avviare la tua attività imprenditoriale nel mondo bancario.

Continua a leggere

Il colosso delle assicurazioni.

assicurazioni Più di tre milioni di clienti, quasi ventimila dipendenti e circa 2000 punti vendita. Questo è il colosso che è nato dalla fusione di Alleanza e Toro assicurazioni entrate in Generali assicurazioni.

La creazione di una simile struttura non potrà che interessare, ovviamente, i consumatori di tutta italia. Sia dal punto di vista di piccoli risparmiatori che hanno investito in azioni che da quello di assicurati…
Continua a leggere

Prestiti: in aumento i prestiti personali

prestiti Gli effetti della crisi finanziaria si leggono specificamente nel comparto del credito al consumo, mai come di questi tempi tanto florido.

Questo è un settore che, recentemente, ha visto crollare i prestiti per i beni durevoli (automobili, elettronica ed elettrodomestici) ma ha visto aumentare grandemente i prestiti per liquidità o i prestiti con la formula della cessione del quinto dello stipendio (o della pensione) che godono del vantangio dell’intermediazione del datore di lavoro o dell’ente pensionistico.
Continua a leggere

Taeg e Teg: attenzione a non confondersi.

taeg Tra le formule di prestito più convenienti attualmente sul mercato ci sono quelle che garantiscono un prestito in cambio di un quinto del proprio stipendio o della propria pensione (questo vale soltanto per i pensionati o per i lavoratori assunti a tempo indeterminato).

Quando si chiede in banca un preventivo per questa tipologia di prestito però, il preventivo che ci viene offerto non è comprensivo del TEG, ma solo del TAEG.

Continua a leggere

Banche in crisi e… clienti soddisfatti!

wallstreet La crisi torna a farsi sentire, in particolare nel settore bancario, dove nella borsa di venerdì 20 febbraio 2009 i titoli bancari hanno subito perdite clamorose, in particolare Unicredit (già in calo) e San Paolo Imi.

Come si può fare a questo punto a risollevare i titoli bancari? La crisi finanziaria che si sta attraversando in questo periodo ha messo l’accento su un fattore fondamentale: la tutela del consumatore finale, ovvero i correntisti…

Continua a leggere

Rimborsi per chi ha un mutuo a tasso variabile

mutui C’è una novità in arrivo per coloro che aspettano il rimborso del proprio mutuo a tasso variabile… Una circolare del ministero dell’economia (del 17 febbraio 2009) ha chiarito alcuni dubbi sulla famosa applicazione del tetto al 4% stabilito dalle misure anticrisi.

Le agevolazioni si estendono anche ai pagamenti a rata costante ed ai mutuatari in ritardo sui pagamenti. Per la definitiva applicazione di questo provvedimento però si aspettano ulteriori chiarimenti da parte dell’agenzia dell’entrate, nel frattempo analizziamo i chiarimenti presenti nella circolare. Continua a leggere

Fondi di investimento: cosa scegliere?

Fondi di investimento Attualmente nessun fondo di investimento azionario (ad un anno e tre anni) ha delle performance positive. Gli unici fondi che, in una qualche misura, hanno riscosso risultati positivi sono i fondi obbligazionari ed i fondi affidati alle società di gestione.

Il bilancio di Assogestioni relativo al 2008 è di circa 140 miliardi di euro in rosso per le gestioni colletive… un dato assolutamente impressionante se si pensa che nel 2007 si era già arrivati alla cifra record di 52 miliardi di euro in negativo. Continua a leggere

Incentivi Statali per auto e ristrutturazioni

incentivi statali Automobili ma non soltanto… anche lavatrici, cucine e librerie.

Chi aveva rinunciato all’idea di rinnovare il proprio alloggio o cambiare la propria macchina ecco che ora, grazie agli sconti fiscali varati dal governo, può finalmente decidersi all’acquisto che aveva sino ad’ora rimandato.

Come sempre però ci sono regole da seguire che non sono poi così chiare ed evidenti…

Vediamone alcune:

Continua a leggere

Bonus per famiglie a basso reddito

bonus per famiglie Il governo ha varato il decreto anticrisi di novembre che ora è diventato legge. Il decreto ha introdotto, per il 2009, un bonus straordinario per le famiglie a basso reddito.

Un beneficio che può  essere richiesto da un solo componente famigliare e la cifra che si può ottenere varia a seconda del reddito e della composizione del nucleo famigliare. Come spesso accade però, il modulo per la richiesta è particolarmente complicato per cui ci si può rivolgere alla propria azienda, al proprio ente previdenziale o all’agenzia delle entrate.

Ma quali sono i criteri per ottenere questo bonus straordinario? Continua a leggere